Dopo il debutto da sold-out, parte il tour pugliese de “Il Dio del massacro”, l’esilarante commedia di Yasmina Reza

Dopo il debutto da sold-out al Teatro Kismet di Bari (recensito dal Cirano Post: https://www.ciranopost.com/2022/02/15/linsopportabile-spietatezza-delle-buone-maniere-annika-strohm-arianna-gambaccini-michele-cipriani-e-saba-salvemini-portano-in-scena-in-prima-nazionale-al-teatro-kismet-di-bari-il/), parte il tour pugliese de Il Dio del massacro, rilettura di una commedia esilarante e spietata che ha fatto il giro di tutti i teatri del mondo, scritta da Yasmina Reza, che farà tappa oggi, 24 gennaio 2022 alle ore 21.00, al Teatro Valentino di Castellaneta (Taranto), domani, 25 febbraio 2022 alle ore 21.00, al Teatro Italia di Francavilla Fontana (Brindisi) e domenica, 27 febbraio 2022 alle ore 20.30, alla Cittadella degli Artisti di Molfetta (Bari).

Ferdinand Reille, un bambino di 11 anni, colpisce al volto con un bastone il coetaneo Bruno Houllié e durante il litigio gli rompe due denti. Nella produzione Aretè Ensemble e CiprianiGambaccini, le  due  coppie  di  genitori (interpretati da Michele Cipriani, Arianna Gambaccini, Saba Salvemini e Annika Strøhm) si  incontrano  il  giorno  dopo  per  risolvere  l’accaduto  in  modo  adulto  e  pacifico,  ma nonostante  i  buoni  propositi  di  rispetto  ed  amore  reciproco,  le  buone  maniere  vengono  presto  dimenticate  da entrambe  le  famiglie e  la  discussione  degenera  in  un’altalena  di  imprevisti,  battute  al  vetriolo,  “sgambetti”,  raffinate crudeltà, e, addirittura, risse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.