Robert Plant, la mitica voce dei Led Zeppelin, chiuderà il Locus festival 2023 il 1° settembre sul Lungomare di Bari con il suo progetto acustico “Saving Grace”

Il Locus Festival annuncia il concerto finale della XIX edizione Music of many colours, portando sul Lungomare di Bari (rotonda via Paolo Pinto) un capitolo di storia della musica mondiale: il 1° settembre Robert Plant live con il suo progetto musicale Saving Grace insieme a Suzi Dian.
Gli eventi del Locus nel capoluogo pugliese (Sigur Ròs l’11 luglio e Robert Plant l’1 settembre) rientrano nella sesta edizione di Festa del Mare promossa dalla Regione Puglia e Pugliapromozione in collaborazione con il Comune di Bari.

 L’icona del rock, membro dei Led Zeppelin, porta al Locus Festival Saving Grace, il progetto che lo vede sul palco insieme a Suzi Dian (voce), Oli Jefferson (percussioni), Tony Kelsey (mandolino, baritono e chitarre acustiche), Matt Worley (banjo, chitarre acustiche e baritono, cuatro). Il gruppo arriva in Italia dopo il debutto nel 2019 con una serie di concerti a sorpresa in piccoli locali in Inghilterra, Galles e Irlanda e, successivamente, con tre date nel Regno Unito a sostegno della Fairport Convention.
Le esibizioni intime di Saving Grace vedono la band attingere da un repertorio di “musica ispirata al paesaggio onirico delle marce gallesi”, canzoni che abbracciano i diversi gusti e le influenze di Plant, in particolare la sua eterna passione per il folk britannico e americano, gli spiritual e il blues tradizionale.

Il nome di Robert Plant si inserisce nella line up quasi completa del Locus Festival, che anche quest’anno si conferma uno dei simboli per eccellenza dell’estate in Puglia e tra le colonne portanti della stagione musicale italiana, con un cartellone versatile e senza confini che abbraccia suoni dall’Italia e dal mondo. Il Locus 2023, col il tema “Music of many colours”, continua a delineare un programma sempre più intrigante. Un viaggio attraverso le più belle location pugliesi, che ospiterà i Simply Red a Trani il 27 giugno (già SOLD-OUT!), i Sigur Ròs a Bari l’11 luglioHerbie Hancock a Fasano il 13 luglio, ed i Fat Freddy’s Drop il 29 luglio a Locorotondo, che preludono ad una intera settimana di grande musica nella cittadina della Valle d’Itria dall’8 al 14 agosto con The Comet is Coming, Ezra Collective, Fatoumata Diawara, Makaya McCraven, Roy Ayers, Seun Kuti & Egypt 80, Sun Ra, Baustelle, Verdena, Jeff Mills, Louie Vega, Cosmic Renaissance fra i nomi annunciati finora.
Concerto conclusivo l’1 settembre a Bari sulla Rotonda via Paolo Pinto con Robert Plant Saving Grace.

Altri artisti e location saranno annunciati nei prossimi mesi. Maggiori info, link ai biglietti e programma in formazione, sono disponibili sul sito locusfestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.