Arriva a Francavilla Fontana “La Locandiera” di Carlo Goldoni nella esilarante versione dell’Anonima GR di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli

Venerdì 20 gennaio alle ore 21.00 si torna in scena al Teatro Italia con l’esilarante rilettura de La Locandiera” di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, per la Stagione di Prosa 2022/23 organizzata dal Comune di Francavilla Fontana in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Mirandolina nella sua Locanda è abituata a trattare con gente di ogni tipo, senza rinunciare a giocare con la sua prorompente femminilità. Ogni avventore è preda dei suoi giochi d’amore. Rocco, il suo servo fedele, assiste allo sbocciare e allo sfiorire di tutti questi amori, con l’eterna speranza di averla un giorno come sposa.

Nel locale si alternano personaggi come il Marchese di Montone ed il Conte di Canneto, protagonisti di una epica battaglia alla conquista della bella locandiera, e il misogino Cavaliere venuto da Bitonto contro il quale Mirandolina sfodererà tutte le sue armi di seduzione. In tutto questo, un’attrice di passaggio da Bari, fingendosi nobildonna si divertirà a spupazzarsi il Conte ed il Marchese, distraendoli per un po’ dalla loro ossessione per la bella padrona di casa.

Questa è la storia che ci ha raccontato Goldoni e l’Anonima G.R. oggi la ripropone seguendo fedelmente la trama ma cercando di rendere compatibili i ritmi del testo originale con quelli frenetici del nostro vivere e soprattutto riscoprendo quei sentimenti semplici dell’individuo. Sulla scena, al fianco di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, ci saranno Gianni Vezzoso, Azzurra Martino, Giuseppe Sinisi, Antonello D’Onofrio. Regia e Musiche sono firmate dallo stesso Marmone.

Lo spettacolo è il secondo appuntamento della Stagione Teatrale a cura dell’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 320 803 8588.

www.teatropubblicopugliese.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.