L’Europa presidio crescente di pace, libertà e democrazia attraverso un processo di partecipazione culturale e co-creazione con le comunità locali: una call per i creativi europei e mediterranei nel nome di David Sassoli

L`Europa è i suoi cittadini, sono gli europei, il pensiero filosofico, le arti, la vivacità letteraria, le scoperte scientifiche, la poesia, la musica, il diritto“.
Europe is its citizens, philosophical thought, arts, literary vibrancy, scientific discoveries, poetry, music, law” .

Il 20 dicembre 2019, in occasione della Cerimonia di Chiusura a Matera, David Sassoli, il compianto Presidente del Parlamento Europeo, ha invitato l’Europa a diventare un presidio crescente di pace, libertà e democrazia facendo leva sulla partecipazione culturale.

Su questa base e nell’Anno Europeo dei Giovani, insieme a  Open Design School, in collaborazione con la Capitale Europea della cultura  GO!2025 (Nova Gorica-Gorizia)  la Capitale Euorpea dei Giovani  Tirana EYC 2022 e con il patrocinio delle Capitali Europee della cultura  Esch 2022Kaunas 2022 e Novi Sad 2022, sono invitati i creativi europei e mediterranei a progettare e produrre quattro residenze in Basilicata, incentrate su questi principi, attraverso un processo di co-creazione con le comunità locali.

Facendo leva sulla creatività e la co-creazione, si vuole continuare a inviare messaggi all’Europa dalle aree remote del Sud, promuovendo valori universali e creando ponti.

#together e #openfuture sono state le parole chiave della visione e dell’ambizioso percorso.

Il 2022 è l’Anno europeo della gioventù: l’Europa invita i giovani a diventare cittadini attivi e attori di un cambiamento positivo. L’Europa ha bisogno della visione, dell’impegno e della partecipazione di tutti i giovani per costruire un futuro migliore basato sull’uguaglianza, l’inclusione e la sostenibilità, facendo leva sulla partecipazione delle comunità locali, in particolare di quelle con minori opportunità, provenienti da contesti svantaggiati, dalle aree rurali o remote.

Sono invitati i giovani creativi, dall’Europa e dall’area mediterranea, a lavorare con le comunità locali della Basilicata, indagando una nuova idea di Europa modellata attorno a questi principi e che abbraccia l’area mediterranea come un luogo chiave per plasmare il suo futuro.

Saranno selezionati quattro giovani creativi europei e mediterranei (individui singoli e collettivi, di età inferiore ai 40 anni) per una residenza di tre settimane in un piccolo paese della Basilicata nel mese di novembre 2022.

I creativi invitati svilupperanno e consegneranno la loro proposta attraverso un processo di co-creazione con la comunità locale e un’impresa creativa o culturale locale che identificheremo sulla base delle proposte selezionate e che parteciperà al suo sviluppo.

Scadenza: 2 settembre 2022

Scaricate e leggete la call pubblica, scaricate l’application form, compilatelo e inviatelo via mail a: international@matera-basilicata2019.it entro il 2 settembre 2022. Oggetto: Creative Communities.
1) Call pubblica “Euro-Mediterranean co-creation residency programme (in memory of David Sassoli)” (EN)
2) Application form (EN)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.