Anche se il botteghino è in ferie, non si arresta l’attività del Teatro Petruzzelli

La Fondazione del Teatro Petruzzelli comunica che sino a tutto il 22 agosto, il Botteghino del Teatro resterà chiuso per la pausa estiva, ma le vendite continueranno on line su www.vivaticket.it.

Continuano, invece, anche nel mese di agosto le Visite Guidate alla scoperta delle bellezze architettoniche e della storia del Teatro Petruzzelli, il calendario aggiornato sarà pubblicato sul sito www.fondazionepetruzzelli.it nella sezione dedicata alle visite.

La Stagione d’Opera e Balletto 2022 riprenderà mercoledì 14 settembre alle 20.30 con l’attesa messa in scena di Roméo et Juliette di Charles Gounod, per la regia di Èric Ruf (autore anche delle scene) e la direzione di Jordi Bernàcer, Maestro del Coro Fabrizio Cassi.
Lo spettacolo è una Produzione Opéra Comique in coproduzione con Opéra de Rouen Normandie, Bühnen Bern e Fondazione Teatro Petruzzelli. I costumi sono di Christian Lacroix, il disegno luci di Bertrand Couderc, le coreografie di Glyslein Lefever.
A dar vita all’Opera saranno Irina Lungu (Juliette 14, 16, 18 settembre) Giuliana Gianfaldoni (Juliette 15, 17 settembre), Ivan Magrì (Roméo 14, 16, 18 settembre), Mario Rojas (Roméo 15, 17 settembre), Byung Gil Kim (Frère Laurent 14, 16, 18 settembre), Ugo Guagliardo (Frère Laurent 15, 17 settembre), Christian Senn (Mercutio 14, 16, 18 settembre), Gustavo Castillo (Mercutio 15, 17 settembre), José Maria Lo Monaco (Stéphano), Rocco Cavalluzzi (Capulet), Valerio Borgioni (Tybalt), Antonella Colaianni (Gertrude), Jungmin Kim (Le Duc de Véron), Murat Can Guvem (Benvolio), Marcello Rosiello (Gregorio), Carmine Giordano
(Le Comte Pâris).
Lo spettacolo sarà in programma al Teatro Petruzzelli mercoledì 14, giovedì 15 e venerdì 16
settembre alle 20.30, sabato 17 settembre e domenica 18 settembre alle 18.00
.
Martedì 6 settembre alle 19.00 avrà luogo la Conversazione sull’Opera dedicata a Roméo et
Juliette a cura di Gianluigi Mattietti.

La Stagione Concertistica 2022 riprenderà sabato 24 settembre alle 19.00, quando Jordi Bernàcer dirigerà l’Orchestra del Teatro, solista Michele Campanella (pianoforte).
In programma di Cèsar Franck, Les Djiins, poema sinfonico per pianoforte e orchestra, FWV 45, Variazioni sinfoniche per pianoforte e orchestra e Sinfonia in re minore.

Venerdì 30 settembre alle 20.30, sempre Jordi Bernàcer dirigerà l’Orchestra e il Coro del Teatro
Petruzzelli
, solisti Jean-Guihean Queyras (violoncello), Giuliana Gianfaldoni (soprano).
Maestro del Coro Fabrizio Cassi.
In programma: di Béla Bartók, Romàn népi tàncok (Danze popolari rumene), per piccola
orchestra, BB 76 e Concerto per violoncello, versione del Concerto per viola, op. postuma, di
Camille Saint-Saëns, La Nuit, Cantata in Mi bemolle maggiore, per soprano, coro femminile
e orchestra, op. 114 e di Francis Poulenc, Gloria, per soprano, coro misto e orchestra, FP
177.

Informazioni: 080.975.28.10, www.fondazionepetruzzelli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.