A Lucera, Elio Germano e Teho Teardo aprono la rassegna di teatro, musica e arte “Estate|Muse|Stelle” con “Viaggio al termine della notte” di Céline

Ancora pochi giorni di attesa e poi sarà, per la terza volta, Estate|Muse|Stelle, la rassegna di teatro, musica e arte promossa dal Comune di Lucera, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese, PrimaVera al Garibaldi e ARET – Pugliapromozione, con il sostegno di Fondazione Monti Uniti di Foggia e Banco BPM e in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Foggia, Conservatorio di musica Umberto Giordano di Foggia, Università degli Studi di Foggia, FAI Puglia e APS Cinque Porte storiche di Lucera. 

I primi artisti a calcare il palcoscenico dell’anfiteatro augusteo saranno Elio Germano e Teho Teardo che portano in scenaViaggio al termine della nottedi Louis-Ferdinand Céline in una versione completamente rinnovata nelle musiche e nei testi. L’appuntamento teatrale è previsto per oggi, martedì 26 luglio alle ore 21 (ingresso ore 20). 

Avvalendosi della sensibilità interpretativa di Elio Germano, Teardo ripercorre musicalmente alcuni frammenti del capolavoro dell’autore francese restituendo, in una partitura inedita, la disperazione grottesca del romanzo di Céline che qui ritrova nuove dinamiche espressive nella combinazione di archi, chitarra e live electronics.

Una fusione di sonorità cameristiche che guardano a un futuro tecnologico nel quale, le immagini evocate dal testo interpretato da Germano, si inseriscono nelle atmosfere cinematiche di Teardo; un succedersi di eventi sonori e verbali dove la voce esce dalla sua dimensione tradizionale fino a divenire suono. In quel suono Teardo crea un ambiente nel quale la voce di Germano può suggerire nuove prospettive sulle disavventure di Bardamu e gli orrori della guerra mondiale che travolge le relazioni umane. Il pessimismo sulla natura umana, sulle istituzioni, sulla società e sulla vita in generale, diviene inconsolabile fino a non concedere più alcuna speranza al consorzio umano.

La scenografia è quasi inesistente. Il palco, scarno e immerso nel buio, lascia spazio a una scrittura dalla spiccatissima natura, una partitura “impressionista” che diventa essa stessa narrazione e si fa interprete del genio di Céline.

Elio Germano ha vinto l’Orso d’Argento alla Berlinale  2020 come miglior attore protagonista per la sua interpretazione nel film “Volevo nascondermi”  sulla vita del pittore Antonio Ligabue. Attore poliedrico e amato dalla critica, ha vinto anche quattro David di Donatello, un Nastro d’argento e  Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes 2010. 

Teho Teardo è un compositore, musicista e sound designer. Ha composto le colonne sonore di Denti di Gabriele Salvatores, Lavorare con lentezza di Guido Chiesa, L’ Amico di famiglia e Il Divo di Paolo Sorrentino, La ragazza del lago e Il Gioiellino di Andrea Molaioli, Una Vita Tranquilla di Claudio Cupellini, Il Passato è una terra straniera, Diaz e La Nave Dolce di Daniele Vicari, Quo Vadis Baby (serie tv), Gorbaciof di Stefano Incerti, Triangle di Costanza Quatriglio e La verità sta in cielo di Roberto Faenza. Ha vinto il David di Donatello, il Nastro d’Argento, il Ciak d’Oro e il Premio Ennio Morricone

VIAGGIO AL TERMINE DELLA NOTTE
(liberamente tratto dall’opera di Louis Ferdinand Céline)
di e con Elio Germano e Teho Teardo
con Laura Bisceglia –  violoncello, Ambra Chiara Michelangeli – viola, Elena De Stabile –  violino
Costo del biglietto: 20 euro
Biglietti in vendita Kublai – Libreria Dolceria – Via Gramsci 27 – Lucera dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 13 e dalle 17 alle 20.30
Punti vendita Vivaticket Foggia oppure on line su vivaticket: https://bit.ly/3Ptl3Ix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.