Byron Wallen, con Ottaviano, Dalla Porta, Zirilli e Santimone, porta a Bari i suoi “African flowers” in un concerto unico per l’associazione “Nel gioco del jazz”

E’ imperdibile il concerto che domani, giovedì 24 febbraio 2022 alle ore 21.00, si terrà nell’ambito della Stagione musicale dell’Associazione “Nel Gioco del Jazz“: a salire sul palco del Teatro Forma di Bari sarà lo straordinario Byron Wallen con il suo progetto “African flowers“.

A metà degli anni ’60 un piccolo drappello di musicisti africani lasciò definitivamente il Paese in cui viveva cominciando un vero e proprio pellegrinaggio che li portò dalla Francia alla Svizzera e dalla Scandinavia all’Inghilterra attraverso non minori difficoltà di quelle incontrate nel lasciare la loro terra africana d’origine. Preceduti di poco da Dollar Brand (oggi Abdullah Ibrahim) e da Hugh Masekela, questi artisti si riunirono sotto l’appellativo carico di significato di Brotherhood of Breath ovvero fratellanza del respiro e alcuni fra loro ancora oggi restano figure emblematiche dell’opera di congiunzione fra tradizioni ritmico melodiche proprie delle culture tribali Xhosa, Bantu, Kwela, Mbaqanga e altre e il Jazz afroamericano, dando vita a una musica originale, forte e vitale come poche altre. Questi artisti si chiamavano Chris McGregor, Louis Moholo, Mongezi Feza, Dudu Pukwana, Johnny Dyani, Harry Miller, Nik Moyake.

Per questa occasione unica, quattro eccezionali jazzisti italiani, Roberto Ottaviano (sax), Paolino Dalla Porta (contrabbasso), Enzo Zirilli (batteria e percussioni) e Alfonso Santimone (pianoforte), si uniscono a Byron Wallen, considerato uno dei trombettisti più innovativi, emozionanti e originali al mondo, per rendere omaggio, insieme, alla musica e all’impegno di questo gruppo di artisti e uomini straordinari che fu Brotherhood of Breath, attraverso un’attenta e originale rilettura di alcune loro magnifiche composizioni.

24 FEBBRAIO 2022 ore 21.00
TEATRO FORMA |  BARI
via Fanelli 206

Costo del biglietto:
settore  unico  15,00 euro
speciale coppie 25,00 euro
studenti 10,00 euro

Per non perdere neanche un concerto del 2022, sarà inoltre possibile acquistare la tessera dell’Associazione che, al costo di 225,00 euro, darà la possibilità di assistere a tutti i concerti programmati per l’intero anno. Al momento si garantiscono  15 concerti, con facoltà di scelta del posto. La tessera è cedibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.