E’ tutto pronto per la partenza di “Musica Aperta”, l’iniziativa della Città Metropolitana di Bari e della Fondazione Teatro Petruzzelli che porta la grande musica classica in decentramento a Bitonto, Gioia del Colle, Corato e Putignano

L’Orchestra della Fondazione Teatro Petruzzelli, diretta da Gianna Fratta, sarà protagonista dell’iniziativa “Musica Aperta”, una serie di concerti in decentramento nei bellissimi Teatri di alcuni Comuni pugliesi.
L’iniziativa è realizzata dalla Città Metropolitana di Bari con la Fondazione Teatro Petruzzelli e i Comuni di Bitonto, Gioia del Colle, Corato e Putignano.

Il teatro Petruzzelli, la sua orchestra, la sua musica e la sua arte sono un patrimonio collettivo che tutti devono poter vivere e apprezzare – spiega il Presidente della Fondazione Petruzzelli e Sindaco di Bari Antonio Decaro -. Questo è uno dei motivi che ci ha spinto a riprogrammare un nuovo ciclo di concerti nei Comuni dell’area metropolitana di Bari che in questi anni hanno riaperto i loro contenitori culturali. Saranno quattro nuovi appuntamenti in giro per la terra di Bari, con lo scopo di promuovere la conoscenza della musica e riportare i cittadini a teatro, tornando a vivere la nostra normalità. Abbiamo sempre inteso la gestione della Città Metropolitana e dei suoi beni come una opportunità  per tutti, da vivere insieme, senza distinzioni tra Comuni e territori. In questo modo stiamo cercando di crescere tutti insieme. Per questo motivo è giusto condividere anche con gli altri comuni una delle nostre migliori eccellenze come è ormai l’orchestra del Petruzzelli” .

La rassegna si svolgerà giovedì 17 febbraio alle 20.00 al Teatro Traetta di Bitonto, venerdì 18 febbraio alle 20.30 al Teatro Rossini di Gioia del Colle, sabato 19 febbraio alle 20.00 al Teatro Comunale di Corato, domenica 20 febbraio alle 19.00 al Teatro Comunale di Putignano.

Il programma dei concerti propone: Ouverture da Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, Ouverture da L’Italiana in Algeri di Gioachino Rossini, Ouverture da Le Ebridi op.26 di Felix Mendelssohn Bartholdy, Sinfonia n. 8 in Fa maggiore op. 93 di Ludwig van Beethoven.

I biglietti sono già disponibili al costo di 1 euro su www.vivaticket.it ed ai botteghini di ogni Teatro interessato dai concerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.