Con “Credevo mi amasse” della Compagnia Altradanza, Teresa Ludovico e Domenico Iannone danno voce alle donne che hanno subito violenza

Violenze e maltrattamenti, nascoste sotto la patina sporca di un amore non veritiero.
Sono i racconti che rivivranno oggi, domenica 30 gennaio, alle ore 20.30, alla Cittadella degli Artisti di Molfetta con Credevo mi amasse, spettacolo a cura della Compagnia Altradanza. Tra passi di danza e la narrazione teatrale di Teresa Ludovico, Domenico Iannone dà ‘voce’ alle donne alle quali le sono state strappate le parole, parole che gli uomini sostituiscono (spesso), con atti di violenza che, sul palcoscenico del laboratorio urbano, si trasformano in quadri: ogni interpretazione, è una disperata sofferenza muta, taciturna remissività imposta. La condizione è presentata con un’ottica puntata sullo status femminile in posizioni diversificate del vissuto delle donne.

Non è una “narrazione” di disagio che Domenico Iannone mette in scena, ma un ben più solido esame delle relazioni interpersonali delle donne con gli uomini, attraverso emozioni dettate da esse senza autocommiserazione, senza l’indolenza di donne “costrette” alla sudditanza da essi. È semmai una riconquista della propria stima che spesso, per amore, resta “congelata” dentro se stesse. ‘Credevo mi amasse’ è parte di un progetto di sensibilizzazione sui legami non necessariamente legati da un sentimento, orientata con una visione educativa di formazione alle generazioni future che equiparino le ancestrali disuguaglianze con la ragione e la riflessione sulla conditio femina futura.

Biglietto intero 12 euro, ridotto 8 euro.
Disponibili al botteghino della Cittadella (via Bisceglie 775) e sul circuito Vivaticket.com.
Botteghino attivo tutti i giorni tranne il lunedì dalle ore 17.00 alle ore 20.00.
Per info: 39 3921638782 / info@cittadellartisti.it
Chi possiede la cashback card di Teatri di Bari, riavrà il 3% del prezzo d’acquisto di biglietti e abbonamenti, oltre a cashback su migliaia di esercizi convenzionati al circuito myWorld.
È possibile iscriversi sul sito myworld.com e scaricare l’app myWorld Benefits (disponibile negli store Ios e Android).

Il programma completo della Stagione 2021.22 in Cittadella sul sito www.teatridibari.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.