Il divieto di apparizione in tv e film per le donne afghane

Un nuovo divieto interessa le donne afghane. Se già non possono uscire di casa, non possono andare a scuola né fare sport, sono state raggiunte da un nuovo provvedimento dell’assurdo Ministero per la promozione della virtù e la prevenzione del vizio. Le donne afghane non potranno apparire in alcun programma televisivo né proiezione cinematografica. Un ulteriore passo verso la cancellazione di metà della popolazione dalla vita pubblica, solo per il fatto di appartenere ad un genere. Un orrore senza fine.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, in piedi, foulard e attività all'aperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.