Rinviato al Teatro Abeliano di Bari lo spettacolo “La leggenda del favoloso Django Reinhardt”

Rinviato a data da destinarsi, a causa della positività al Covid19 di alcuni componenti della Compagnia, lo spettacolo “La leggenda del favoloso Django Reinhardt“, che avrebbe dovuto tenersi da giovedì 6 gennaio all’8 gennaio 2022, sempre alle ore 21.00, ed il 9 gennaio alle ore 18.00, al Teatro Abeliano di Bari, nell’adattamento di Bianca Melasecchi, Paolo Sassanelli, Luciano Scarpa e la regia dello stesso Sassanelli, con Luciano Scarpa, Margherita Vicario, Eleonora Russo, Anna Ferzetti, Marit Nissen, Paolo Sassanelli e l’Orchestra Musica da Ripostiglio, composta da Luca Pirozzi (chitarra e banjo), Luca Giacomelli (chitarra), Raffaele Toninelli (contrabbasso), Ruben Chaviano (violino).

Django Reinhardt è una leggenda, una vera leggenda della musica swing, del jazz e del popolo zigano. Un mito che incarna pienamente con la storia della tradizione musicale Manouche, l’etnia zingara che si muove tra la Francia, il Belgio e la Spagna. «In questo spettacolo noi raccontiamo le gesta di un eroe che con sole tre dita cambiò la storia della musica…», scrive Paolo Sassanelli.

Un turbinio di musica, canzoni, foto, che attraversano un’epoca. Dalla Parigi degli anni Venti, che vive les annes folles, piena com’è di americani e russi che scappano gli uni dal proibizionismo, gli altri dalla rivoluzione del 1917, portando con sé la loro musica, fatta di jazz e balalaika; alla guerra, all’occupazione nazista, all’arrivo degli alleati. Un viaggio, con gigantografie riprodotte sul palco, tra caffè e cabarets, tra strade, faubourgs, e immancabili femmes fatales.

Luciano Scarpa introduce ogni tappa con i suoi divertenti commenti; le quattro attrici, davvero credibili, danzano, cantano e riempiono di “divertissement” la scena, vestite alla Josephine Baker; la musica, con le corde dell’orchestra Musica da ripostiglio, ci accompagna instancabile, avvolgente, travolgente, dirompente, per avvicinarci alla magia della leggenda di Django.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.