Torna in scena al Teatro Abeliano di Bari “L’universo è un materasso (e le stelle un lenzuolo)”, lo spettacolo scritto da Francesco Niccolini e diretto e interpretato da Flavio Albanese

La Compagnia del Sole porta al Teatro Abeliano di Bari, domani domenica 14 novembre, alle ore 18.00, lo spettacolo vincitore del Premio Eolo 2018: L’universo è un materasso scritto da Francesco Niccolini, diretto e interpretato da Flavio Albanese, con la collaborazione artistica e le luci di Marinella Anaclerio.

Uno spettacolo che affascina un pubblico di tutte le età unendo grandi temi di scienza e filosofia a un approccio curioso e di ricerca. Il testo di Niccolini e la messa in scena di Albanese sono un viaggio in quattro capitoli nella storia del tempo, del mito attraverso le scoperte scientifiche e filosofiche più importanti della storia dell’umanità. Si parte dal mito, da Esiodo, attraversando Aristotele e Tolomeo si prosegue con la rivoluzione copernicana per arrivare alle grandi scoperte novecentesche, ad Einstein e ai quanti. Un racconto fatto in prima persona dal dio Crono, dal Tempo, protagonista diretto di tutta la storia: prima imperatore dell’universo e poi, dopo essere stato sconfitto dal figlio Zeus, sempre più in disparte, fino a sparire.

L’universo è un materasso permette al pubblico di adulti e bambini di porsi le stesse domande che i più grandi filosofi e scienziati si sono posti nei secoli. Domande semplici ma importantissime: il tempo forse non esiste, come forse non esistono gli dei, ma è altrettanto vero che esistono tutte le cose in cui crediamo.

La Compagnia del Sole è caratterizzata dalla passione per la drammaturgia contemporanea unita all’amore e al rispetto per la tradizione, sguardo che ha spesso portato i suoi fondatori, Marinella Anaclerio e Flavio Albanese, alla contaminazione tra testi classici e contemporanei. Nella formazione, nella pedagogia e nella produzione teatrale la compagnia porta una concezione del teatro popolare nel senso più alto e trasversale del termine mettendolo in stretta relazione con il territorio che lo circonda e rendendo fruibili materie e tematiche complesse ad un pubblico eterogeneo.

Domenica 14 novembre, ore 18
Teatro Abeliano di Bari
L’UNIVERSO E’ UN MATERASSO

e le stelle un lenzuolo
Diretto e interpretato da Flavio Albanese
Scritto da Francesco Niccolini
Collaborazione artistica e Luci Marinella Anaclerio
Scena da un idea di Marco Rossi e Paolo Di Benedetto
Assistente alla regia Vincenzo Lesci

Spettacolo adatto a partire dai 7 anni

Biglietti: intero 10 euro / ridotto 8 euro acquistabili al botteghino del Teatro Abeliano (Via Padre M. Kolbe 3 Bari) Tel: 0805427678
Dal martedì alla domenica (ore 17.30 – 19.30)
Online biglietti disponibili su Vivaticket

2 commenti su “Torna in scena al Teatro Abeliano di Bari “L’universo è un materasso (e le stelle un lenzuolo)”, lo spettacolo scritto da Francesco Niccolini e diretto e interpretato da Flavio Albanese

  1. Ida Maiellaro Rispondi

    Sarebbe possibile organizzare uno spettacolo mattutino per alunni di scuola superiore ?
    Docente di matematica e fisica presso i Licei Cartesio Triggiano – Ba

    • ciranopost Rispondi

      Gentile Ida, dovrebbe rivolgersi direttamente alla Direzione del Teatro Abeliano di Bari ovvero alla Compagnia teatrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.