Si riaccendono anche le luci del Teatro Angioino di Mola di Bari: presentato il cartellone della XXI Stagione di Prosa

Finalmente si riaccendono anche le luci del Teatro Angioino di Mola di Bari dopo il lungo stop dovuto al periodo pandemico e la Compagnia Teatro d’Oggi, con la sempre magistrale direzione artistica di Francesco Capotorto, ha presentato il cartellone della XXI Stagione di Prosa, per cui è già aperta la Campagna abbonamenti, molto interessante poiché offre l’ingresso a prezzo ridotto agli spettacoli.

3 -4-7-8-11-12 dicembre 2021
COMPAGNIA TEATRO D’OGGI (Mola di Bari)
La Scure dal romanzo La Scure di M. Vasco
Due atti di L. Brattico – F. Capotorto
Con Isabella Gaudiuso, Rino Giuliani, Margherita Gentile, Nicola Desilvio, Tonio Berardi, Anita Rizzi, Nunzio Dellerba, Vanna Moccia, Antonio Romano. Scene, Francesca Francese; Costumi, Marilena Palattella; Musiche originali, M° Paolo Daniele; Effetti Speciali, Francesco Caragiulo; Grafica, Annamaria Carella; Tecnico audio-luci, Massimiliano Frangione. Aiuto regia Dolores Mangiolino; regia Francesco Capotorto.
Si tratta della ideazione,  realizzazione, produzione, allestimento di un’opera che vede il debutto in prima assoluta, a teatro. Un progetto che rappresenta una occasione più unica che rara, poiché vede la partecipazione di interpreti di diverse realtà teatrali della nostra provincia.
Questo dramma borghese è tratto da una storia vera, dei primi anni ’70 accaduta nella nostra città.  La vicenda della protagonista, Cecilia ( nome rigorosamente di fantasia)  è ammantata di mistero e ci consente di disegnare  luci e ombre della società dell’epoca, apparentemente tranquilla e sonnacchiosa che ha in serbo molti parallelismi con il tessuto sociale attuale.
Tutti gli interpreti sono alle prese con i piccoli o grandi problemi quotidiani, quando accade un “ evento” imprevisto che scuote la piccola comunità di riferimento.

8 Gennaio 2022 – evento
X Edizione del Concorso
ATTIMI DI TEATRO ALL’ANGIOINO
Un ventaglio di spettacoli proposto da compagnie pugliesi, per ambire alla conquista del Premio Giuria Tecnica e Premio Giuria Popolare e all’inserimento nel nostro Cartellone di prosa 2021/2022.
Organizzato in collaborazione con il C. Regionale Fita, nel quale sei Compagnie teatrali pugliesi presenteranno un brano del loro spettacolo, una occasione straordinaria, di proporre un breve passo e cogliere l’opportunità di entrare a far parte del Cartellone della Stagione di Prosa in corso del teatro Angioino. Al termine delle esibizioni verranno designati due spettacoli vincitori: uno scelto dalla Giuria di esperti del settore (presieduta da Pasquale Bellini) e l’altra formata dal Pubblico presente in sala che potrà, in diretta, esprimere il proprio gradimento.
Una serata coinvolgente e  divertente, una festa del teatro, nella quale il palcoscenico dell’Angioino si propone come crocevia, punto d’incontro delle proposte spettacolari della nostra regione.

15 gennaio 2022 – evento
COMPAGNIA VENTISETTEUNDICISETTANTANOVE (Bari)
Kedda dì
scritto e diretto da N. Sciacqua
Una storia antica la cui tradizione si mescola con la modernità suscitando sorrisi, ricordi, stupori e commozione. Una ragazza di nome Lucia diventa mamma e nonna di ciascuno di noi. E un giorno all’anno ripenseremo a questa vecchia ragazza.

22 gennaio 2022
COMPAGNIA DELLA LIRA (Casamassima)
A ritmo di un ciak
Testo e regia di A. Iacovelli
Spettacolo brillante, dinamico, vivace. Rivisitazione di una pellicola anni ‘30, dal muto al sonoro. Una storia divertente che vi farà ridere e sognare.

5 febbraio 2022
COMPAGNIA INSTABILE NAPOLINSCENA (Taranto)
Filumena Marturano di Eduardo De Filippo
Regia di A. Cimmino
Filumena Marturano è una ex prostituta che si finge agonizzante per costringere il suo convivente Domenico Soriano a sposarla. La storia è arcinota. Celeberrima la battuta ‘‘E figlie so’ ffiglie … E so’ tutte eguale’’

19 febbraio 2022
COMPAGNIA CALANDRA (Tuglie)
4 di cuori + 1
Testo e regia di G. Miggiano
Pièce molto divertente, brillante e appassionante. Due amanti e rispettivi consorti, non conoscendosi, un giorno si trovano pericolosamente vis à vis. L’incontro innesca mezze verità, bugie, malintesi ed equivoci. Situazioni paradossali con finale a sorpresa.

5 marzo 2022
Spettacolo Vincitore del Concorso
ATTIMI DI TEATRO ALL’ANGIOINO

19 marzo 2022
Spettacolo Vincitore del Concorso
ATTIMI DI TEATRO ALL’ANGIOINO

2 aprile 2022
COMPAGNIA L’OCCHIO DEL CICLONE THEATER (Bari)
Avaro di Moliere
Regia di G. Groccia
Harpagon, l’avaro in questione, spera di dare la giovane figlia in sposa ad un vecchio ricco che la vorrebbe anche senza dote. Ma la ragazza è innamorata di un giovane squattrinato. Harpagon ha messo gli occhi su una giovane povera che interessa anche a suo figlio e quindi …

23 aprile 2022
COMPAGNIA LA BANDA DEGLI ONESTI (Altamura)
Un papà in affitto
scritto e diretto da S. Picerno
Una coppia non riesce ad avere figli perché gli spermatozoi del marito sono troppo “lenti”. Fecondazione eterologa. Ma prima vogliono chiederlo al loro caro amico single incallito Rodolfo, sciupa femmine che semina figli ovunque pur essendo allergico ai bambini. Tra risate e colpi di scena lo convinceranno?

Il sipario si alzerà per tutti gli spettacoli nei giorni feriali alle ore 21,00 e nei festivi alle ore 19,00.
Saranno osservate le regole di sicurezza del protocollo anti covid: misurazione della temperatura, Green pass, mascherina.
Il teatro è stato sanificato ed è dotato di apposita certificazione.

Per informazioni, abbonamenti e prenotazioni, il botteghino del teatro Angioino in via Silvio Pellico n.7 in Mola di Bari è aperto tutti i venerdì, sabato e domenica dalle ore 18.30 alle ore 20,30 tel.0804713061.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.