Doppio omaggio al maestro Carlo Formigoni e l’Odissea ispirata al racconto di Tonino Guerra: week-end lungo di grande teatro all’Arena Kismet di Bari

Un doppio omaggio al maestro del teatro pugliese Carlo Formigoni e l’Odissea ispirata al racconto di Tonino Guerra: tre giorni di grande teatro all’Arena Kismet di Bari, che per il suo pubblico riserva anche una speciale promozione.

Si parte venerdì 16 con L’anima buona di Sezuan, sabato 17 luglio sarà la volta di ‘Oedipus Rex’ e infine domenica 18 luglio ‘Odissea’ chiude in bellezza il week-end. 

Per l’occasione, parte una speciale promozione per il ‘week-end lungo di spettacoli’:
1 spettacolo: 8 euro
2 spettacoli: 11 euro
3 spettacoli: 14 euro

16.07.2021 ore 21.00
Teatro dell’Altopiano
L’anima buona di Sezuan
di Bertolt Brecht 
regia Carlo Formigoni, Dario Lacitignola, Marcantonio Gallo
con Francesca Argentiero, Adriano Basile , Antonio D’Andria, Giancarlo Luce, Dario Lacitignola, Onofrio Fortunato, Renza De Cesare, Salvatore Laghezza, Marcantonio Gallo, Maria Semeraro, Chiara Torsello, Patrizia Fazio, Emiliano Corbanese
scene Lisa Serio 
maschere Renzo Antonello

Fare del bene dove regna grande miseria non è semplice. Shen Te vorrebbe essere d’aiuto a tutti gli altri. Tuttavia, per non soccombere, è costretta ad opporre un rifiuto alle richieste d’aiuto, rifiuto che parte dal suo alter-ego Shui Ta.
Cronaca: dalla provincia ci giunge una strana storia. Un industriale del tabacco, viene processato, con l’accusa di aver assassinato la propria cugina e di averne occultato il cadavere per impossessarsi dei suoi beni. Questa donna godeva, nel misero quartiere in cui abitava, della reputazione di essere sí buona da meritarsi il titolo di “angelo delle periferie”. Originariamente una ragazza da marciapiede pare fosse entrata in possesso di un piccolo capitale grazie ad un dono degli Dei, di cui si serviva per operare il bene. La borgata è ora in stato di rivolta: vuole sapere!
Il Teatro dell’Altopiano sta considerando di trarre da questa storia uno spettacolo dal titolo: “L’anima buona di Sezuan”, affidandone la scrittura a Bertolt Brecht.

17.07.2021 ore 21.00
Teatro delle Forche
Oedipus Rex
regia Carlo Formigoni
con Giancarlo Luce, Vito Latorre, Salvatore Laghezza, Antonio D’Andria, Onofrio Fortunato
scenografia Mariella Putignano

Oedipus Rex: il dramma della colpa. Ma si è colpevoli se la colpa è involontaria? Siamo noi responsabili delle colpe dei padri? Come dobbiamo intendere il destino? Possiamo sfuggire ad un destino avverso? Oedipus chi rappresenta? Che sia come dice il poeta visionario T.S. Eliot: “Non può avere futuro chi ha ucciso il passato”. Oedipus vuole sapere la verità, vuole conoscere se stesso. Questo lo richiedono i classici greci come la moderna psicanalisi invitandoci così a scoprire l’Oedipus nascosto in noi. Può forse la consapevolezza di se stessi aiutarci ad evitare future sciagure? Tante domande alle quali Sofocle suggerisce altrettante risposte. (Carlo Formigoni)

18.07.2021 ore 21.00
Teatri di Bari
Odissea
ispirato al racconto di Tonino Guerra
con Teresa Ludovico
musiche dal vivo Alessandro Pipino

A 87 anni il poeta di Amarcord, Tonino Guerra, ha riscritto il capolavoro di Omero con un estro e una musicalità straordinaria. Otto canti in cui si naviga tra le pagine dedicate a Polifemo, il canto di Circe, quello delle Sirene o di Penelope. Su quella barca, con Ulisse, ci sono anch’io. L’Odissea è uno dei libri fondamentali che sta nella mia memoria, anche se in fondo tutti i miei libri sono stati dei racconti di viaggio. Con questo ultimo lavoro ho scelto di indossare i panni di un Ulisse pieno di debolezze, umanamente fragile, che rimane incantato per il canto degli uccelli o quello della pioggia. Penso che Odissea sia un’opera molto indicata per i giovani che oggi non hanno più ideali, sono distratti dalla modernità che sta cancellando la fantasia. Io ho cercato di riavvicinarli all’immaginazione evocando e ritrovando la forza di un’antica curiosità, perché la fantasia è legata alla memoria del passato. Il rispetto per il passato è essenziale.

Acquistate il biglietto di uno o più spettacoli ai quali siete interessati su vivaticket.com e inviate una mail a botteghino@teatrokismet.it indicando quali altri spettacoli volete seguire, poi passate dal botteghino per acquistarli al prezzo speciale! 
I biglietti acquistati sono anche cedibili.
Per informazioni e conferma 080 579 76 67 – 335 805 22 11 / botteghino@teatrokismet.it
Botteghino del Teatro Kismet attivo dal martedì al venerdì ore 10.30 -12.30 / 16.30-19 e due ore prima dello spettacolo. Chiuso il lunedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.