Poesia in Azione: Festival della Parola | Abitare poeticamente la città

Buona primavera: l’Aprile di Poesia in Azione è appena cominciato.

Marzo ci ha lasciato una bella eredità con le esperienze del debutto del Festival della Parola | Abitare poeticamente la città e della partecipazione al festival svizzero PRINTEMPS DE LA POÉSIE Festival suisse des arts poétiques in cui abbiamo presentato la versione francese, www.labeautedusoin.net,  della Bellezza della cura: un vero successo!

Seminare significa che a volte non sai dove la pianta germoglierà, accade anche con le idee a volte qualcuno coglie il messaggio e lo mette in pratica. Ed è così che La Bellezza della Cura arriva all’ospedale San Pio di Castellaneta (TA), come prima tappa, con un progetto-germoglio laterale curato da Maria Tucci e Miriana Moschetti. Il 2 aprile, infatti, Maria e Miriana hanno seminato Parole Leggere: dal vivo con la chitarra e i microfoni hanno letto e suonato per qualche minuto. 
 

Continua il FESTIVAL DELLA PAROLA  con dialoghi e conversazioni. L’interrogativo come Abitare Poeticamente la Città, ad Aprile viene chiesto proprio agli architetti:

  • Il primo appuntamento è il 15 Aprile alle 19.30 con Diario di Architettura| Presentazione di umbertokuhtzproject.it, un laboratorio in cui confluiscono progetti, iniziative, ritrovamenti che, a partire dalle opere, disegni, architetture, scritti e immagini di Umberto Kühtz, possano aprire nuove riflessioni sui temi del paesaggio e dell’abitare.  Ospiti: Silvana Kuhtz, UniBas e Poesia in Azione;  Biagio Lieti, operatore culturale;  Ina Macaione, Architetto; Nicola Signorile, giornalista; Paola di Marzo e Francesco Carofiglio, Museo Civico – Bari; Rossella Tricarico, designer e curatrice;  Emidio Torre, web developer. Per seguire la diretta basterà collegarsi  alla pagina Facebook di Poesia in Azione.
     
  • Il 26 aprile alle 19.30 torna Clessidra, il gioco di lettura condivisa. Parola di Aprile: Abitiamo.  Inviando una mail a info@poesiainazione.it gli iscritti riceveranno un link che permetterà loro di connettersi in videoconferenza.
     
  • Il secondo appuntamento dedicato all’architettura è il 28 aprile alle 19.30 con Gli aperti spazi, che coinvolgerà architetti e designer: Marco Terranova, architetto artigiano; Francesco Maggiore, ingegnere e presidente della fondazione Dioguardi; Laura Pavia, architetto e altri ospiti che parleranno di cosa significhi progettare e abitare poeticamente gli spazi aperti della città. Per seguire la diretta basterà collegarsi  alla pagina Facebook di Poesia in Azione.
     
  • Da Nord a Sud l’Italia si riunisce ad ascoltare le vicende dei grandi classici sulla piattaforma Meet. Dopo la lettura integrale di Iliade, Odissea ed Eneide, Silvana Kuhtz dall’8 aprile legge ogni sera alle 22, e per mezz’ora, l’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto. Un capitolo al giorno. Per ricevere il link scrivi a silvana@poesiainazione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.