Si replica a grande richiesta il 21 dicembre a Bari “Moda sotto le bombe – La giornata di Teresa” di Luciano Lapadula

«Era bello, nonostante tutto, rendersi conto di come la guerra non ci avesse privato dell’amore, della solidarietà, della voglia di vita»

Dopo il debutto sold out tenutosi il 7 dicembre scorso, si replica il prossimo 21 dicembre 2019 alle ore 20.30 in un luogo simbolo come Palazzo Anmig “Casa del Mutilato” di Bari, “Moda sotto le bombe – La Giornata di Teresa”, lo spettacolo teatrale sinestetico ideato da Luciano Lapadula in cui rivivono storie e identità scivolate nell’oblio del tempo, eco di un’Italia martire, ferita dalla brutalità del secondo conflitto bellico.  

Sul palco scompaiono lustrini e paillettes per far posto ad abiti e accessori autentici provenienti dall’Italia e dai territori invasi dai nazisti, e datati 1939 – 1945.
La seta cede il posto alle fodere dei materassi, i ricami in pizzo a quelli in raffia, la moda autarchica e quella del riciclo segnano durante lo spettacolo il desiderio e la tenacia di una generazione nel cercare la bellezza della vita nonostante l’orrore della guerra. Attraverso questi vestiti, che esibiscono tutti i segni del proprio tempo, attrici e performer faranno rivivere identità e storie dell’Italia di quel tempo, testimonianze rare che descrivono il sacrificio di donne che hanno sofferto e lottato per la libertà. Molte tra le storie descritte provengono da un lavoro di Lapadula, frutto di interviste da lui effettuate negli anni, che svelano identità e aneddoti relativi al secondo conflitto bellico.

L’inedita drammaturgia scritta da Luciano Lapadula – “La Giornata di Teresa” – è interpretata dall’intensa Rosemary Nicassio e dalla struggente Barbara De Palma, insieme a numerose performer che appaiono in scena come visioni.
La regia è dell’autore insieme a Vito Antonio Lerario.
Le melodie che accompagnano la pièce sono interpretate dal Maestro Stefania Gianfrancesco, appassionata interprete e parte significativa dello spettacolo.
Make-Up ed hairstyle del tempo sono fedelmente riprodotti da Nouvelle Esthétique Académie di Bari.
Immagini e video di Emilio Badolati, luci e suoni di Melody Service.
Collabora il Comune di Bari, l’Università degli Studi di Bari, l’Arma Nazionale dei Carabinieri.

Info: modasottolebombe@yahoo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.