A Matera arriva il grande jazz di Jan Garbarek

Nell’ambito del Gezziamoci Festival 2019, la XXXII edizione della rassegna organizzata dall’Onyx Jazz Club, giungerà a Matera il prossimo venerdì 13 settembre 2019 (ore 21.00) alla Cava del Sole, il norvegese Jan Garbarek, una vera leggenda vivente di quel jazz che, proprio grazie alle sue composizioni ed al suono inconfondibile dei suoi sassofoni, ha acquisito una nuova e diversa dimensione, più vicina alla world music, quasi senza confini di genere, lontano anni luce dal bisogno dei critici di creare etichette comode e di inserire gli artisti all’interno di categorie musicali definite, scelta che non gli ha impedito di ottenere un successo planetario, supportato dagli innumerevoli album pubblicati con la mitica ECM e dai concerti, sempre sold out, nelle sale più importanti del mondo, ma anche dalla prolungata collaborazione con Keith Jarrett e da ultima, ma non per importanza, dall’opera senza precedenti cui ha dato vita con l’Hilliard Ensemble.

Nel suo tour attuale, Garbarek sarà insieme al tastierista che lo accompagna da anni, Rainer Brüninghaus, al bassista brasiliano Yuri Daniel e da un altro mostro sacro della musica mondiale, il Maestro indiano delle percussioni Trilok Gurtu, artisti che rendono irrinunciabile l’appuntamento del Gezziamoci Festival, sostenuto dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, nell’ambito di Materadio, la festa di Radio3 .

Per accedere al concerto, occorre essere in possesso del Passaporto per Matera 2019, un passaporto unico al prezzo di 19 euro per un’esperienza poliedrica di 365 giorni che include 48 settimane di programmazione, 800 operatori e artisti provenienti da tutto il mondo, più di 50 produzioni culturali originali, 5 imperdibili grandi mostre e tanto altro. Un’esperienza immersiva che a 360° coinvolgerà tutte le fasce di età, tutte le nazionalità, il grande mondo delle scuole, i gruppi organizzati con tariffe speciali in ottica di una grande accoglienza integrata.
Info su https://www.materaevents.it

Attenzione:
non sarà possibile raggiungere il luogo dell’evento con i propri mezzi. Sarà attivo servizio navette straordinario Matera Centro-Cava del Sole.
Il servizio navette non è tratta ordinaria e richiede per questo l’acquisto del biglietto (€0,80 a persona a tratta se acquistato preventivamente, €1,50 se acquistato direttamente sul mezzo).
Orari Partenze da Stazione Centrale a Cava del Sole: dalle h 19:15 una navetta ogni 5 minuti con sosta a Villa Longo. Ultima partenza per la Cava h 20:45.
Ritorno da Cava del Sole a Stazione Centrale con sosta a Villa Longo: a fine evento fino ad esaurimento dei passeggeri. Alla Cava del Sole saranno presenti navette per il pubblico che voglia fare ritorno alla Stazione Centrale prima del termine del concerto (sempre con sosta a Villa Longo).
Per i disabili sarà previsto un ingresso prioritario e un parcheggio dedicato (massimo 5 posti), a cui potranno accedere solo i mezzi in possesso di regolare contrassegno. Gli eventuali altri veicoli che trasportano disabili potranno arrivare fino alla Cava del Sole e lasciare il passeggero, sempre mostrando regolare contrassegno, ma dovranno poi parcheggiare il veicolo nei pressi del Cimitero. A supporto degli accompagnatori dei disabili sarà disponibile un presidio dedicato.
È consigliabile inviare una mail all’indirizzo passaporto@matera-basilicata2019.it segnalando la targa del veicolo da autorizzare, nome e cognome del conducente e del passeggero disabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.