L’eleganza della decadenza

“L’eleganza della decadenza” é il titolo della mostra di Elio Mascolo, ospitata nell’intrigante cornice della Portineria 21 dall’8 al 15 giugno p.v. I nove lavori esposti,  in un’ ottica non sempre “politicamente corretta”, gettano uno sguardo ironico e pragmaticamente crudo su quella che l’artista ritiene l’inesorabile decadenza della civiltà occidentale.

Dalla tragica incoerenza dell’attuale sistema Europa, alla crisi della famiglia come fondamenta della nostra cultura.

L’attenzione dell’autore tocca i temi dell’avvilimento della religione cattolica, non più portante nell’ossatura della realtà occidentale, o della improbabile integrazione fra due società-quella islamica e quella ateocattolica occidentale- passando per la vacuità e l’immensa ignoranza delle generazioni di tronisti succedute a quelle dei ragazzi che sacrificando la loro vita, garantirono lo sviluppo ed il benessere delle successive, sempre meno meritevoli, leve.

E tutto questo mentre si annega con fare annoiato in una situazione ineluttabilmente segnata, della quale, con elegante indifferenza, non si vuol vedere la portata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.