Gianna Montecalvo, Nico Marziliano e i Mezzotono chiudono la XXI edizione del Beat Onto Jazz Festival

Ultimo appuntamento per la ventunesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, con la direzione artistica dell’Avv. Emanuele Dimundo che presiede e coordina l’Associazione InJazz, ente organizzatore del festival. L’evento è come di consueto e realizzato con il cofinanziamento del Comune di Bitonto e il sostegno di sponsor privati tra cui i main sponsor Ellegidue Conserva Trasporti.

Il festival si avvale del supporto promozionale di JazzitaliaBitonto Primo PianoComma 3Da Bitonto, BitontoTV, Bitontolive, Bitonto Viva, Radio 00 quest’ultima trasmette la diretta streaming che si può seguire sulle pagine Facebook di doppio zero e sul portale della stessa.

Giovedì 4 agosto il festival bitontino chiude dando ancora una volta spazio alle eccellenze pugliesi del jazz.

Il primo set vede in campo una formazione che unisce  vecchie e nuove generazioni del jazz pugliese con  un repertorio che percorre  gli stili del jazz utilizzando  la voce  sia come elemento  narrante  che  come wordless singing strumento tra gli strumenti. Classico e moderno, tradizione ed innovazione. Da una parte la saggezza, l’esperienza e la immarcescibile bravura di Gianna Montecalvo (voce) e Nico Marziliano (pianoforte), che fa il paio con l’inossidabile tecnica ed eleganza di Giuseppe Berlen (batteria); dall’altra Giampaolo Laurentaci, contrabbassista salentino di pregio, che ha già maturato una considerevole esperienza anche all’estero, e la giovane promessa del flauto Aldo Di Caterino.

Il secondo set avrà come protagonista una piccola orchestra senza strumenti: i Mezzotono, un gruppo vocale pugliese che mescola perfettamente humor e musica a cappella. Portano in giro per il mondo dal 2003 uno spettacolo musicale in una chiave diversa e molto originale. Non solo i teatri italiani ma alcuni dei più grandi teatri di quasi 60 paesi e 5 continenti hanno ospitato la musica dei Mezzotono facendolo diventare il gruppo vocale al mondo con più nazioni visitate.

L’ensemble vocale è formato da alcune delle più belle voci della scena musicale italiana: Daniela Desideri (soprano), Tania Pugliese (mezzosoprano), Fabio Lepore (tenore), Marco Di Nunno (baritono), Andrea Maurelli (basso).

Tutti i concerti saranno introdotti da Alceste Ayroldi, saggista, docente e critico musicale (Musica Jazz, editor manager Jazzitalia, editor Musica Jazz web).

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Info: www.beatontojazz.comwww.facebook.com/beatontojazz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.