A Mola di Bari, il Festival Kantun Winka presenta la musica celtica del progetto “Hexperos – ‘Il giardino delle Esperidi’”

Oggi, 25 luglio 2022, alle ore 20.30, presso  Palazzo Pesce  a Mola di Bari, l’Associazione Alma Terra ed il Comune di Mola di Bari, nell’ambito del Festival Kantun Winka, viaggio inter/culturale, giunto alla sua diciassettesima edizione, presentano “HEXPEROS – ‘Il giardino delle Esperidi“, concerto di musica fantasy, celtica, irlandese con Alessandra Santovito – voce e flauti, Domenico Mancini – violino, Lucia Antonacci – arpa celtica, Marco Molino – percussioni 

Il nome Hexperos proviene da Esperidi e da Espero. Le Esperidi sono ninfe della mitologia greca che, secondo la leggenda, custodivano il giardino dei pomi d’oro di Era e cantavano con voce melodiosa. Espero è la prima stella vespertina, la preferita da Venere, dea dell’amore.

Il giardino delle Esperidi rappresenta, nell’immaginario comune, un luogo in cui varie espressioni musicali si fondono. L’Italia è sempre stato, per ragioni storiche, il luogo in cui molteplici culture si sono contaminate tra loro.

Nella musica degli Hexperos, si fondono elementi mediterranei con elementi celtici: del loro repertorio fanno parte integrante brani originali e brani tradizionali irlandesi .

La musica irlandese ha per protagonista la natura, l’amore, le sofferenze causate dalla guerra, alcuni di questi brani risultano molto attuali.

Gli strumenti usati  sono quelli tipici della musica celtica: l’arpa celtica, il violino, le percussioni, i flauti, soprattutto i tradizionali whistles.

I musicisti che fanno parte del progetto sono tutti concertisti e docenti di strumento che hanno riscosso numerosi successi in Italia e all’estero.

Tra i concerti più importanti eseguiti dall’ensemble c’è il concerto dell’ ottobre 2012 presso I Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali a Roma all’interno dell’importante manifestazione La Notte dei Musei; la 23ᵃ edizione del WGT tenutasi a Lipsia nel Giugno del 2014; l’Elfia Fantasy Festival di Arcen in Olanda nel 2015 con quattro performance; la 26ᵃ edizione del WGT nel 2017 con due performance al Pagan Village Heidnisches Dorf e di nuovo allo Schauspielhaus theatre, il teatro più importante di Lipsia.

Ingresso a pagamento.
Prenotazioni al 3471565119

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.