Dato l’alto valore dello spettacolo “Se questo è un uomo”, portato in scena da Valter Malosti nel centenario della nascita di Primo Levi, è possibile l’acquisto di biglietti a tariffa ridotta

Nel centenario della nascita di Levi, Valter Malosti ha firmato la regia e l’interpretazione di Se questo è un uomo, che sarà in esclusiva regionale al Teatro Piccinni di Bari da domani, 13 gennaio al 16 gennaio (feriali ore 21.00; domenicali ore 18.00), nell’ambito del cartellone della Stagione di prosa 2021.2022 del Comune di Bari e del Teatro Pubblico Pugliese, portando per la prima volta in scena direttamente il romanzo, senza alcuna altra mediazione, e la voce di questa irripetibile opera prima, che è il libro di avventure più atroce e più bello del ventesimo secolo.

L’amministrazione comunale di Bari e il Teatro Pubblico Pugliese hanno deciso di attivare un last-minute sull’appuntamento “Se questo è un uomo; l’offerta, attiva online su www.vivaticket.it e al botteghino del Teatro Piccinni, prevede la possibilità di acquistare biglietti a 15 euro per tutti i posti, per tutti i giorni di recita, da giovedì 13 a domenica 16 gennaio.

La voce di Primo Levi è la voce che più di ogni altra ha saputo far parlare Auschwitz: la voce che da oltre settant’anni, con Se questo è un uomo, racconta ai lettori di tutto il mondo la verità sullo sterminio nazista.
È una voce dal timbro inconfondibile, mite e salda: «considerate che questo è stato».
Una voce che nella sua nudità sa restituire la babele del campo – i suoni, le minacce, gli ordini, il rumore della fabbrica di morte.

La condensazione scenica del testo è stata curata da Domenico Scarpa e dallo stesso Malosti.
La voce è quella del testimone-protagonista, ma i suoi registri sono molti.
La voce di Se questo è un uomo contiene in realtà una moltitudine di registri espressivi, narrativi, percettivi e di pensiero.

ERT – Teatro Nazionale, TPE – Teatro Piemonte Europa, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Teatro di Roma – Teatro Nazionale
Valter Malosti
SE QUESTO È UN UOMO
dall’opera di Primo Levi (pubblicata da Giulio Einaudi editore)
condensazione scenica a cura di Domenico Scarpa e Valter Malosti
scene Margherita Palli
luci Cesare Accetta
costumi Gianluca Sbicca
progetto sonoro GupAlcaro
tre madrigali (dall’opera poetica di Primo Levi) Carlo Boccadoro
video Luca Brinchi, Daniele Spanò
uno spettacolo di e con VALTER MALOSTI

Progetto realizzato in collaborazione con Centro Internazionale di Studi Primo Levi, Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Primo Levi, Polo del ‘900 e Giulio Einaudi editore in occasione del 100° anniversario dalla nascita di Primo Levi (1919 – 1987).

Botteghino del Teatro Piccinni
tel. 328.6917948
Corso Vittorio Emanuele, 84
Tel. 080 577 2465

Comune di Bari – Assessorato alle Culture
Via Venezia, 41 – tel. 080 5773843 – www.comune.bari.it

Teatro Pubblico Pugliese
Via Cardassi, 26 –tel. 080.5580195 – fax 080.5543686 – www.teatropubblicopugliese.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.